Bari & Dintorni

Carabiniere precipita dal tetto di casa. Tragedia sfiorata nel leccese

vigili

Era salito sul tetto della sua abitazione per fare un po’ di pulizie, non è riuscito a mantenere l’equilibrio ed è precipitato giù facendo un volo di circa tre metri. Per fortuna Rosario Della Peruta, un carabiniere che presta servizio a Campi Salentina, in provincia di Lecce, è salvo. Se l’è cavata con qualche frattura al polso ed un trauma vertebrale.

Chi ha assistito alla rovinosa caduta, ha creduto fosse accaduto il peggio. I familiari che si sono subito accorti della caduta dell’uomo hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Una volta giunti sul posto però i medici del servizio sanitario del 118 si sono resi conto che l’uomo oltre a versare in un evidente stato confusionale non poteva nemmeno essere agilmente trasportato
a causa di alcune difficoltà legate alla strettezza dei luoghi che impedivano il passaggio della barella. Solo dopo l’intervento dei vigili del fuoco si è riusciti a portar via e trasportare il carabiniere con un’autoscala presso l’ospedale Vito Fazzi di Lecce.