Loading...

Bari, sospeso ad insaputa dei cittadini il servizio di Park & Ride di Pane e Pomodoro. Protestano gli abbonati della navetta

0
186

IMG-20160729-WA0006

Forti disagi alla viabilità questa mattina in entrata a Bari. Il lungomare sud di Bari, dall’altezza di Pane e Pomodoro  fino al Palazzo della Regione Puglia è chiuso al traffico a causa della manifestazione della Coldiretti. Un palco è stato allestito dai manifestanti proprio di fronte agli uffici istituzionali della Regione Puglia mentre la strada è occupata da decine di trattori per la “guerra del grano”. La Coldiretti è impegnata in questo periodo per difendere il prezzo del grano che a luglio è crollato al 42%  mettendo in serio pericolo la produzione di pasta e pane e la sopravvivenza di migliaia di aziende che rischiano di essere fuori mercato.

Mentre gli agricoltori si organizzano per far sentire la loro voce al governatore della Puglia, Michele Emiliano, anche gli automobilisti, rimasti intrappolati per strada, protestano. Non sanno dove poter parcheggiare le auto per raggiungere il posto di lavoro, il Park & Ride di Pane Pomodoro è inutilizzabile. Non è possibile né l’asciare lì l’auto né prendere la navetta. Per la manifestazione il traffico è stato deviato su Viale Imperatore Trajano. Sono diverse le segnalazioni di cittadini che stanno giungendo in redazione. La signora Elisa, pendolare di Monopoli che da anni parcheggia la sua auto al P&R di Pane e Pomodoro ci informa del disagio: “nessuno ci aveva avvisato che questa mattina il servizio navetta di Pane e Pomodoro non avrebbe funzionato. Non abbiamo trovato né cartelli, né avvisi”. E con lei altri automobilisti confermano innervositi: “Non può essere gestito così un servizio del genere. Abbiamo pagato un abbonamento, adesso pretendiamo i soldi del biglietto di oggi”. La patata bollente adesso passa al Comune di Bari, all’assessore alla Viabilità che dovranno comunque render conto ai cittadini. Attendiamo una loro risposta.

Loading...