breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Anna Tatangelo dice di non aver rilasciato interviste ad un giornale sul suo matrimonio, il direttore risponde, Tu quell’intervista l’hai rilasciata

Anna-Tatangelo-03

In questi giorni Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo stanno finendo spesso al centro del gossip. Gigi D’Alessio per la sua rivelazione di essere sommerso dai debiti e Anna Tatangelo per aver dichiarato a Novella 2000 di  volersi sposare.

Subito dopo che è uscita la dichiarazione della Tatangelo sul matrimonio, Anna ha smentito di aver mai rilasciato un’intervista a Novella e così il suo direttore, Roberto Alessi, ha tenuto a precisare dalla pagine del suo giornale così:

“Anna mia, grazie, grazie per l’incontro che hai avuto con il nostro inviato speciale di Novella 2000 Giovanni Ciacci, superstar accanto a Caterina Balivo ogni pomeriggio in Tv a “Detto fatto” su Rai2, e grazie anche per lo splendido selfie che avete fatto insieme sulla tua roulotte camerino dove ti preparavi per il concerto (applauditissimo come sempre).

Da quell’incontro non casuale, e quindi ancora più prezioso, è nato un breve testo con alcuni virgolettati che ovviamente abbiamo pubblicato (leggi qui).

Ma ora vedo sul tuo profilo Facebook, che seguo sempre come tuo amico, un post che dice: «Non ho rilasciato interviste né con Novella né con altri giornali per parlare di matrimonio o di altro… per favore… #silenzio… l’Italia ha altro a cui pensare».

Possibile sia stata tu a scriverlo? O forse un hacker è entrato nel tuo Facebook?

Peccato tu non mi abbia telefonato come hai fatto invece in passato.

Se l’hai scritto tu quel post me ne rincresce perché Giovanni Ciacci è una persona per bene e onesta ed è anche amico di entrambi e non posso certo dubitare del vostro incontro.

Anna, tu scrivi che l’Italia ha altro cui pensare. Vero. Infatti su Novella 2000, oltre a mettere in copertina il numero per l’sms solidale 45500 della Protezione Civile, ho difeso nel mio editoriale il tuo Gigi D’Alessio dalle critiche a mio parere non giustificate, di Fiorello contrario ai concerti di solidarietà per le popolazioni colpite dal sisma. Gigi è un grande e porterà lui stesso al sindaco di Amatrice i soldi incassati per l’ultima tappa il nove settembre.

Un abbraccio, cara Anna, e ricordati prima di zittire il prossimo cerchiamo di cogliere sincerità e buona fede, soprattutto in questo momento di dolore.

Evitiamo di accendere polemiche che possono soltanto fare male a noi stessi e rasentano inutili protagonismi. Sempre tuo, Roberto Alessi”.