Bari & Dintorni

A Bari, un testimone colpisce con il microfono la testa del giudice

trib

A Bari, durante un’udienza penale, un testimone ha aggredito il giudice Michele Parisi sbattendogli in testa il microfono.

Vediamo cosa è accaduto.

Il giudice ha rivolto al testimone una domanda, il testimone, infastidito, in un primo momento ha offeso il magistrato poi ha lascito il suo posto, si è avvicinato con tono minaccioso al giudice e lo ha colpito in testa con il microfono.

Il magistrato è stato soccorso e portato in ospedale.

Il presidente della sezione barese dell’Anm, l’Associazione nazionale magistrati, Ettore Cardinali ha esternato “il proprio sconcerto per lo scarso livello di sicurezza e di tutela dell’esercizio della giurisdizione nel distretto … l’anm infinite volte ha evidenziato l’inadeguatezza, fra l’altro, dei palazzi di giustizia e delle aule giudiziarie”:

la camera penale ha detto che “il gravissimo episodio occorso fornisce l’ennesima prova dell’inadeguatezza della sede in cui si celebrano i processi e dei pericoli cui sono quotidianamente esposti tutti gli operatori che cercano di fornire il loro apporto per il funzionamento del servizio della giustizia per i cittadini”.