breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Bufera sul Grande Fratello Vip, per il Codacons deve essere immediatamente chiuso e gli autori devono essere licenziati!

taglioalta_002-1

Tantissime polemiche sta suscitando la seguitissima trasmissione del Grande Fratello Vip condotta dalla moglie di Francesco Totti, Ilary Blasi.

Secondo Carlo Renzi, presidente del Codacons, una delle più grandi associazioni di consumatori esistenti in Italia, il Grande Fratello Vip deve essere “immediatamente chiuso e gli autori del programma vanno licenziati in tronco”.

A far scatenare la dura reazione di Carlo Renzi sono state le gravissime affermazioni di Stefano Bettarini e Clemente Russo su Simona Ventura.

Le stesse dichiarazioni di Clemente Russo e di Stefano Bettarini hanno provocato la reazione di Simona Ventura che ha deciso di querelare l’ex puglie.

Carlo Renzi ha spiegato i motivi per i quali il Codacons ha chiesto ai vertici di Canale 5 l’immediata chiusura del Grande Fratello Vip:  “È inaccettabile che in un paese dove ogni giorno ci si indigna per atti di violenza sulle donne e per gravi episodi omofobici, possano andare in onda trasmissioni nelle quali emerge sessismo, maschilismo e omofobia”.

Il presidente del Codacons ha anche affermato che: “Il Grande fratello vip è altamente diseducativo, perché la messa in onda in diretta di affermazioni offensive per la figura delle donne e per gli omossessuali, senza alcun contraddittorio o censura, lancia messaggi pericolosissimi ai più giovani, che come noto emulano i comportamenti dei personaggi famosi visti in tv”.