breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Kim Kardashian, un sito sostiene che la rapina subita a Parigi era finta, lei reagisce così

kim-kardashian

La famosa ereditiera americana Kim Kardashian agli inizi di ottobre era a Parigi per la settimana della moda. Durante la sua breve sosta nella capitale francese la Kardashian fu aggredita e poi rapinata da cinque malviventi.

L’ereditiera fu legata e chiusa in un bagno ed i ladri si impossessarono di un anello di un valore di oltre 4 milioni di euro e di una scatola contenente preziosissimi gioielli.

Un sito di gossip americano ha recentemente scritto che la rapina di Parigi a Kim Kardashian era finta e che era stata architettata dalla stessa ereditiera per frodare l’assicurazione.

La risposta alle accuse del sito americano da parte di Kim Kardashian è stata durissima. La regina del gossip americano ha presentato una denuncia  nella quale sostiene che: “dopo essere stata vittima di un’orrenda e traumatica rapina a mano armata in Francia, Kim Kardashian è tornata negli Usa solo per finire nuovamente vittima, stavolta di un sito di gossip che a inizio ottobre ha pubblicato una serie di articoli che la definiscono ‘una bugiarda e una ladra”.

 La denuncia della Kardashian inoltre ribadisce che : “Gli articoli affermano, senza alcun sostegno fattuale, che Kardashian abbia finto la rapina, mentito sull’aggressione e poi presentato una richiesta fraudolenta di risarcimento all’assicurazione per sottrarle milioni di dollari. La malevola pubblicazione degli articoli, che dipingono la vittima di un grave crimine come una criminale, è in sè diffamatorio”.