breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Marco Carta clamorosa gaffe sul terremoto, il web in rivolta, ecco cosa ha detto

classifica-marco-carta-nuovo-album-necessita-lunatica

Due nuove scosse di terremoto hanno portato nell’Italia Centrale paura e distruzione. Sui social sono stati tantissimi i commenti ed anche molti vip hanno postato alcuni messaggi sull’accaduto.

In particolare ha provocato non poche polemiche il post sui social del cantante sardo Marco Carta. Il cantante ha scritto che: “Terra mia è superfluo chiedertelo. Ma perché tremi? Se solo ti avessimo violentata di meno tu non ti ribelleresti così. Tu sei la nostra casa”.

Il post ha subito suscito le risposte indignate di molti fan come la seguente  “Per ogni Marco Carta complottaro che dice “informati è un dato di fatto” uno scienziato del CERN ha un colpo apoplettico” o ancora “Mi raccomando. Per un consulto sui terremoti ascoltate Marco Carta, sulla riforma costituzionale Povia. Sono loro gli esperti”.

Il famoso cantante ha voluto rispondere ai velenosi commenti sul suo post: “Gli Appennini c’erano anche 20-40 e 50 anni fa. Ma i terremoti non avevano questa frequenza. Qualcuno vuole negare che ci sia dietro la mano dell’uomo?”.

Poi Marco Carta ha chiesto scusa ai suoi fan per il post sul terremoto: “Ecco,ho scatenato un inferno virale..A volte la rabbia per le cose che succedono e alle quali possiamo solo assistere impassibili ci fanno dire solo cose nel modo sbagliato. Chiedo scusa a tutti coloro che mi hanno giudicato irriverente o presuntuoso. Sono addolorato. Volevo solo dire che sono triste e mi sento impotente come tanti credo tra voi. Che sia una notte buona”.