breaking-news, Gossip & Spettacolo, Italia

Morto un famoso giovane rapper romano aveva partecipato ad X Factor conquistando Mika

morto-cranio-randagio-744x426-kdpd-u10901690720040agh-1024x576lastampa-it

Una morte inspiegabile quella di Vittorio Bos Andrei di soli 22 anni conosciuto da tantissimi amanti della musica rap con il nome d’arte di Cranio Randagio.

Il giovane cantante è stato trovato morto nella notte tra sabato e domenica a casa di un amico in un appartamento al centro di Roma nel quartiere della Balduina.

Al momento non sono ancora note le cause del decesso del giovane rapper ma le forze dell’ordine suppongono che la causa della morte possa essere stata un mix di alcol e droga.

Le cause del decesso saranno chiare solo subito dopo l’autopsia. Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine il corpo di Cranio Randagio sarebbe stato ritrovato da alcuni suoi amici che hanno immediatamente chiamato il 118.

I medici del 118, una volta arrivati sul posto dove si stava svolgendo la festa, non hanno potuto far altro che constare la morte del giovane rapper di soli 22 anni.

I partecipanti alla festa hanno confermato che durante la festa si è fatto uso di alcol.

Cranio Randagio era molto famoso per le sue performance musicali ed aveva partecipato ad X-Factor dove la sua musica era stata molto apprezzata dal giudice Mika.

Il rapper romano era a lavoro per preparare  un nuovo album che sarebbe uscito il prossimo anno.