Bari & Dintorni

Tiene il figlio sospeso nel vuoto: «Mettete mi piace su Facebook o lo butto giù»

 

 

 

“Mettete mille mi piace o lo butto giù”, sono le parole di un uomo che in Algeria ha tenuto il figlio piccolo a penzoloni dal quindicesimo piano per attirare l’attenzione su Facebook

 

La storia arriva dalla città di Bab Ezzouar, a est di Algeri.

 

 

 

 

 

Le immagini pubblicate sui social mostrano il bambino fuori dalla finestra e sospeso nel vuoto mentre il padre stringe un lembo della sua t-shirt. Con l’altra mano è intento a scattare un paio di foto.

Poi, reggendo il piccolo solo con una mano, ha usato l’altra per scattare un paio di foto al bimbo mentre penzolava a parecchi metri di altezza. Infine, ha pubblicato le immagini su Facebook, scrivendo: “Mettete mille mi piace o lo butto giù”.

 

Le foto non sono passate inosservate e hanno fatto il giro del web. Questo gesto, infatti, gli è costato varie denunce e l’arresto. Secondo quanto riportano fonti locali, il 19 giugno, un tribunale algerino ha condannato il responsabile a due anni di carcere per violenza su minore.