Bari & Dintorni

L’ ultimo messaggio da brividi su Facebook di Valentina Costa, la donna rimasta intrappolata nella sua auto dopo un terribile incidente 

Valentina Costa 35 anni, di Bagnolo del Salento, stava andando a lavoro a bordo della sua Renault Clio quando per cause ancora da chiarire, ha avuto il fatale incontro con la morte, un impatto con un’altra auto che non le ha lasciato scampo.

L’auto ha preso fuoco e lei è rimasta intrappolata, non si sa ancora, se per la violenza dell’impatto il suo cuore abbia smesso di battere, prima che la sua Renault Clio si incendiasse.

Alla luce della tragedia, fa venire i brividi l’ultimo messaggio lasciato dalla giovane su Facebook appena 15 giorni fa: «E da questo inferno non uscirai viva… il vento alimenta le fiamme e non ci sarà onda che arriverà a spegnerle… trova il punto più alto… guarda il mare e butta via tutto il male che ti hanno donato». Sono intervenuti i vigili del fuoco per spegnere le fiamme e della sua auto non è rimasto nulla.
La vita di Valentina si ferma a quegli istanti, quando intorno alle 5 la giovane donna percorreva la strada provinciale Martano-Otranto. Valentina lavorava in un’azienda per la coltivazione delle barbatelle, ma era una giovane che sia adattava a tutto e finite le attività in campagna molto spesso faceva altri lavoretti, per arrotondare.