breaking-news, Italia

Terremoti in tempo reale Ingv: oggi nuove scosse sul Gargano a Foggia e in Umbria

Terremoti-in-tempo-reale-oggi-scosse-in-Puglia-e-a-Nocera-Umbria

Oggi, 16 aprile 2014, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ha registrato delle nuove scosse in Puglia sul Promontorio del Gargano, a Nocera Umbra e sulle Alpi Cozie al confine tra Francia e Italia.

Sono state tre le scosse avvenute in Umbria nel distretto sismico di Collefiorito e Nocera Umbra tutte al di sopra di magnitudo 2.0.

La prima scossa, di magnitudo 2.0, è stata registrata alle ore  12,00 di stamane ad una profondità di chilometri 8,5, il secondo evento sismico, di magnitudo 2.8 è avvenuto alle ore 14,11 sempre ad una profondità inferiore ai 10 chilometri dalla crosta terrestre, la terza ed ultima scossa, di magnitudo 2.4, della giornata è stata avvertita alle ore 15,28.

I comuni vicini all’epicentro degli eventi sismici di oggi in Umbria sono stati i seguenti: Monte Cavallo, Muccia, Pieve Torina, Visso in provincia di Macerata,  Nocera Umbra, Preci, Trevi e Valtopina in provincia di Perugia.

La scossa registrata in Puglia in provincia di Foggia, di magnitudo 2.4 è avvenuta alle ore 18,43 di stasera ad una profondità di soli 9 chilometri dalla crosta terrestre.

L’ultima scossa, di magnitudo 2.4, è stata registrata dall’Ingv  al confine tra la Francia e l’Italia alle ore 20,06.

Al centro dell’attenzione degli sismologi in questo momento è l’Umbria una regione dove nell’ultimo periodo si stanno concentrando parecchi eventi sismici anche qualcuno di elevata intensità.

Fino ad ora le continue scosse non hanno provocato, per fortuna, cedimenti e crepe alle strutture esistenti nel territorio umbro anzi i centri abitati delle città, costruiti tutti più di mille anni fa, hanno tenuto senza registrare nessun tipo di danno.