breaking-news, Italia

Diretta oggi Udinese-Napoli LiveTV streaming gratis: partita su Sky Go

Diretta-oggi-Udinese-Napoli-LIVE TV-streaming-gratis-partita-su-Sky-Go

Oggi , 19 aprile 2014, è in programma la trentaquattresima giornata di campionato di serie A (in diretta streaming su LiveTV) che vedrà affrontarsi allo stadio Friuli di Udine l’Udinese guidata da Francesco Guidolin e il Napoli di Rafa Benitez.

Si preannuncia una partita altamente spettacolare quella tra la formazione friulana e la squadra partenopea tra due formazioni che non amano molto difendersi ma più il gioco offensivo.

Gara determinante per l’Udinese che a cinque giornate dal termine è ancora invischiata nella lotta per retrocede e punta al più presto a raggiungere la salvezza matematica.

La squadra partenopea dove cercare di conservare il distacco dalla Fiorentina di nove punti che è nulla squadra che potrebbe insidiare il terzo posto attualmente  detenuto dagli azzurri che significa qualificazione ai preliminari di Champions.

L’Udinese in questo campionato non ha particolarmente brillato anzi ha disputato fino a questo momento un campionato piuttosto deludente non riuscendo mai a distaccarsi con una serie di risultati utili consecutivi dalla zona retrocessione.

Il Napoli questo anno ha dimostrato a tratti lampi di gradissimo gioco e ha disputato partite che hanno dimostrato l’enorme potenzialità della squadra ma molte volte soprattutto contro le cosiddette “piccole” ha steccato per mancanza di concentrazione e forse per una difesa non ancora adeguata alle reali ambizioni della squadra partenopea.

La gara di oggi potrà essere visionata in diretta tv sui canali digitali di Sky Calcio e Premium Calcio.

L’aggiornamento in tempo reale del risultato potrà essere seguito su www.livescore.it e www.diretta.it dove sarà possibile visualizzare anche quasi in diretta le eventuali realizzazioni.

In streaming il match sarà possibile seguirlo scaricando le applicazioni solo per abbonati di Sky Go e Premium Play per smartphone e tablet con sistema operativo Android e computer fissi e portatili con installato Windows e Mac.

Sempre in streaming ma gratis la partita di oggi potrà essere seguita sui siti di LiveTv e Rojadirecta ma di questi siti non si è a conoscenza se hanno acquisito legalmente i diritti o meno alla trasmissione della gara.

Qui Udinese: Mister Guidolin non potrà contare dal primo minuto sul trequartista Lazzari e Yebda.

La squadra friulana si schiererà con il modulo ormai consolidato 4-3-2-1.

Con la rivelazione del campionato il portiere Scuffet tra i pali, esterni difensivi ci saranno sulla fascia Heurtaux e Gabriel Silva, in difesa al centro saranno schierati Danilo e Domizzi, a centrocampo il compito di imbastire il gioco friulano ed interdire quello del Napoli sarà affidato da Pinzi, Allan e Badu, sulla trequarti Pereyra e Fernandes pronti ad inserirsi in aria napoletana e in attacco l’eterno Totò Di Natale.

Qui Napoli: Mister Rafa benitez non potrà contare sul suo goleador il “Pepita” Gonzalo Higuain infortunatosi durante gli allenamenti settimanali e che dovrà restare fuori per almeno una decina di giorni.

Non ci sarà ad Udine anche il forte trequartista belga Mertens appiedato dal giudice sportivo.

Il Napoli sarà schierato con l’esperto Reina fra i pali, sulle fasce i francesi Reveillere e Ghoulam, al centro del centrocampo saranno schierati Jorginho e Inler, mentre sulla trequarti spazio a Insigne, Hamsil e Callejon in attacco il giovane Zapata che quando è sceso in capo è riuscito sempre a sfornare buone prestazioni.

Ecco le probabili formazioni di Udinese e Napoli che scenderanno in campo oggi alle ore 15,00:

UDINESE (4-3-2-1): Scuffet; Heurtaux, Danilo, Domizzi, Gabriel Silva; Pinzi, Allan, Badu; Pereyra, Fernandes; Di Natale.  A disp.: Brkic, Naldo, Bubnjic, Widmer, Jadson, Basta, Yebda, Maicosuel, Zielinski, Muriel, Nico Lopez. All.: Guidolin

NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Reveillere, Fernandez, Henrique, Ghoulam; Jorginho, Inler; Callejon, Hamsik, Insigne; Zapata.  A disp.: Doblas, Colombo, Albiol, Mesto, Zuniga, Radosevic, Behrami, Dzemaili, Pandev. All.: Benitez