Bari & Dintorni

E’ caccia senza soste al pirata della strada che ha travolto e ucciso una ragazzina, dolore e rabbia dei genitori

Il corpo di una ragazzina di soli 19 anni è stato ritrovato intorno alle 3,30 di stamane. La ragazzina presentava dei traumi compatibili con un investimento.

A ritrovare il corpo senza vita della ragazza sono stati alcuni passanti. La tremenda tragedia si è consumata in via Ciurini in zona Petrazzi a Castelfiorito.

Il conducente dell’auto, subito dopo aver travolto la ragazza, non si è fermato ed ha proseguito dritto.

Sull’episodio ha rilasciato dichiarazioni durissime il primo cittadino Alessio Falorni: “La tragedia di Petrazzi di stanotte è qualcosa di straziante. Sento la mia bambina giocare nell’altra stanza, e non so proprio pensare a quali parole possano essere adeguate a un dolore così grande. Mi sento di fare due appelli. Il primo è a noi, come comunità, affinché stiamo vicini alla famiglia: solo un amore infinito può aiutare a riempire un vuoto incolmabile. Il secondo al responsabile. Affinché rifletta profondamente su ciò che ha fatto, e trovi il coraggio di costituirsi. Quel coraggio che non ha avuto in quel momento terribile di vigliaccheria”.

La ragazza, al momento del ritrovamento, era senza documenti di riconoscimento. E’ stata la denuncia dei suoi familiari a far comprendere quale fosse la sua identità.