Roma, è ribellione per tentata violenza in pieno giorno in un’area frequentatissima, un ivoriano aggredisce una ragazza

0
372

Intorno alle 10 di mattina di ieri in un parco frequentatissimo della capitale una ragazza prima è stata avvicinata da un ivoriano poi, viste le resistenze della donna, l’uomo la trascinata in un posto appartato.

Solo l’intervento immediato di un giovane ha impedito che l’ivoriano compiesse la violenza.

Dopo pochi minuti sul posto sono intervenute numerose pattuglie della polizia che sono riuscite a fermare l’aggressore.

L’ivoriano aveva un regolare permesso di soggiorno ed è stato fermato e trasferito al carcere di Regina Coeli.

Il tentativo di violenza è avvenuto nel Parco di Colle Oppio. I residenti della zona sono su piede di guerra ed hanno pubblicato su Facebook un lungo e duro sfogo: “Noi donne dell’Esquilino dobbiamo fare la differenza per il rione e darci da fare per renderlo più sicuro e vivibile. Vogliamo risposte, programmi rispettati e impegni seri dall’amministrazione e dalle forze dell’ordine. Non è possibile che in pieno giorno si debba aver paura ad attraversare un parco o un giardino perché abitato dai fantasmi di cui la nostra società non riesce a farsi carico. Non è possibile girare per le strade con i nostri bambini e dovergli evitare il passaggio su siringhe o tossici “in corso d’opera”. Non è possibile non poter tornare a casa da sole la sera (neanche troppo tardi) con il terrore di essere importunate da ubriachi”.

loading...