26enne per sbaglio fa cadere cellulare di uno sconosciuto, per punizione viene accoltellato da due 20enni, è fin di vita

0
267

Un giovane è in fin di vita in seguito ad un aggressione avvenuta nella notte appena passata. Il ragazzo di soli 26 anni per sbaglio ha fatto cadere un cellulare di uno sconosciuto ma per punizione è stato accoltellato da due ragazzi.

L’aggressione è avvenuta a Caorle. Il 26 enne è stato colpito da cinque fendenti, due alla pancia. I due aggressori sono stati fermati dai carabinieri e dovranno rispondere del reato di tentato omicidio.

La vittima è ricoverata presso il reparto di rianimazione di Portogruaro.

Il ragazzo, nel tentativo di fuggire dai suoi due aggressori, ha lasciato una scia di sangue per una decina di metri, per poi accasciarsi a terra.

loading...