La confessione choc del giovane assassino di Noemi, “l’ho uccisa colpendola con una pietra alla testa, mi voleva lasciare”

0
464

Sono tantissime le persone che hanno raggiunto il posto dove è stato rinvenuto il corpo della povera Noemi Durini.

Il cadavere della sedicenne scomparsa dal 3 settembre è stato ritrovato in località san Giuseppe a Castrignano del Capo dove era stato occultato dall’ex ragazzo.

Anche a Specchia, paesino dove abitava Noemi con i suoi genitori, parecchia gente ha raggiunto la casa della famiglia Durini.

La famiglia Durini, subito dopo la terribile notizia, si è barricata in casa tanto è lo sgomento e il dolore.

Intanto il giovane assassino è stato nuovamente interrogato dalle forze dell’ordine alle quali ha riferito che ha ucciso Noemi perché voleva lasciarlo.

Il ragazzo ha ucciso la 16enne colpendola con un grosso masso alla testa e poi occultando il suo corpo in un pozzo.

loading...