21enne ucciso come nei film, barbara esecuzione in un pub, colpo di fucile in faccia, killer fugge a piedi

0
287

Il titolare del pub dove è avvenuto l’orrendo omicidio è ancora sotto choc.  L’uomo si chiama Tarquinio Croce ed ha riferito alle forze dell’ordine che l’omicidio è avvenuto come in un film.

La vittima si chiamava Antonio Bevilacqua di 21 anni che è stato freddato alle 2,50 di stamane con un colpo di fucile in faccia.

Il proprietario del pub ha anche riferito: “Il giovane non era un cliente abituale. Sarà venuto due o tre volte qui”.

Il feroce omicidio è avvenuto a Montesilvano a Pescara. Il killer è fuggito a piedi. Sul movente dell’assassinio saranno i carabinieri a fare chiarezza.

Il pm della procura di Pescara ha già predisposto l’esame autoptico.

La vittima è morta subito con un colpo ricevuto all’occhio destro. Era già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti

Il proprietario del locale ha anche detto che: “E’ la prima volta che assisto ad una scena del genere – riprende Croce -. In anni di attività ne ho viste tante ma mai un omicidio. Ho gestito diversi locali, anche importanti, negli anni ’90 ad esempio, ero in pieno centro a Pescara, ma una cosa del genere è la prima volta che mi capita, mi lascia senza parole. Il locale non c’entra niente con questa storia, ma vogliamo restare chiusi almeno un paio di giorni, la gente chiacchiera, meglio evitare. Dopo le ispezioni, gli investigatori mi hanno riconsegnato il pub, saranno passate al massimo 3 ore, ma, ripeto, preferisco stare chiuso”.

 

Loading...
loading...