Nel barese, per il pestaggio del preside i tre ragazzi rischiano la galera, le mamme si picchiano per strada

0
433

I ventenni che hanno picchiato nel barese il preside di una scuola rischiano l’arresto. I tre, secondo quanto riferito dai Carabinieri, avrebbero fatto irruzione nella scuola Parini di Putignano e picchiato a sangue il dirigente scolastico.

La spedizione punitiva dei tre ragazzi era nata perché il giorno prima il preside non aveva punito un atto di bullismo.

La mamma del ragazzo picchiato dal coetaneo aveva chiesto al Preside di punire il bullo. Per tutta risposta la madre del bullo aveva mandato suo figlio grande, accompagnato da due amici, a picchiare il Preside.

All’uscita di scuola le due mamme se le sono date di santa ragione.

Il Ministro dell’Istruzione, Valeria Fedeli, ha così commentato l’accaduto:  “Piena solidarietà e vicinanza, del Miur e mia personale, al prof. Franco Tricase, il dirigente della scuola “Parini” di Putignano vittima di un’aggressione vergognosa, avvenuta oltretutto, aggiungendo gravità a gravità, all’interno dell’istituto scolastico. Mi auguro, e il Miur collaborerà in ogni modo possibile, che venga fatta al più presto piena luce su questo episodio incivile e inaccettabile e che gli autori vengano chiamati ad assumersi la responsabilità del loro gesto. Non possiamo permettere che simili cose accadano all’interno della scuola che è il luogo per eccellenza dove educare le nuove generazioni al rispetto dell’altro e al contrasto di ogni forma di violenza”.

loading...