Bari, fermato insospettabile aveva in casa un milione di euro di banconote false

0
292

Sequestrata la somma di quasi 1 milione di euro composta da banconote false, 10 pistole semiautomatiche, 2 silenziatori e 679 cartucce di vario calibro

Nella tarda serata di martedì 10 ottobre, ad Adelfia (BA), la Polizia di Stato ha tratto in arresto, nella flagranza dei reati di detenzione abusiva di armi clandestine, parti di esse e munizioni, e detenzione ai fini della spendita di banconote false, un uomo classe 1987, nato a Bari ed ivi domiciliato, incensurato.

Tutte le armi sequestrate, lubrificate e perfettamente funzionanti, prive di marchio identificativo e di numero di matricola, originariamente a salve, sono risultate modificate per renderle offensive mediante sostituzione della canna.

Le armi sono state sottoposte al vaglio tecnico e balistico, effettuato dagli agenti del Gabinetto Interregionale della Polizia Scientifica.

Nel corso della perquisizione è stato inoltre rinvenuto e sequestrato un trolley al cui interno era custodita la cifra complessiva di 965.180 euro falsi.

Al termine degli atti di rito, l’uomo è stato associato presso la Casa Circondariale di Bari, a disposizione dell’Autorità  Giudiziaria.

Sono in corso indagini tese a riscontare la provenienza delle armi e delle banconote false, oltre che a verificare l’eventuale contiguità dell’arrestato alla criminalità organizzata.

Loading...