Bari & Dintorni

Puglia, momenti di panico in un ristorante, botte tra un giovane e proprietario, il giovane estrae pistola e spara

Momenti di panico in un ristorante in Puglia. Un giovane di 23 anni, per motivi in corso di accertamento, ha prima litigato e fatto a botte con il proprietario, poi ha esploso un colpo di pistola.

Fortunatamente nel ristorante in quel momento non vi erano clienti. Il 23enne subito dopo aver esploso un colpo di pistola è fuggito.

Sul posto sono arrivate le forze dell’ordine che hanno raccolto le testimonianze del proprietario del ristorante a Brindisi.

I carabinieri hanno identificato l’aggressore che è si Mirko Scatigna di Brindisi già sottoposto a obbligo di dimora.

Il 23enne è stato rintracciato dalle forze dell’ordine e arrestato. Durante il sopralluogo nell’appartamento del 23enne i carabinieri hanno accertato che l’arma usata era “a salve”.