Bari & Dintorni

Messina, eletto domenica, arrestato mercoledì, ai domiciliari per evasione fiscale Cateno De Luca (UDC)

Sono passate pochissime ore dalla nomina di Nello Musumeci come Presidente della Regione Sicilia che già arriva una notizia che probabilmente provocherà un vero e proprio scossone politico.

Cateno De Luca, ex deputato regionale rieletto nelle file dell’Udc nell’ultimissima tornata elettorale, è stato arrestato per evasione fiscale.

Cateno De Luca faceva parte della lista dei cosiddetti “impresentabili” del centrodestra.

Il neo consigliere regionale è stato accusato dalla compagnia dei carabinieri di Catania di un’evasione fiscale da un milione e 750 mila euro.

Il giudice ha predisposto anche il sequestro preventivo dei beni sia di Cateno De Luca che del socio Carmelo Satta.

Il consigliere regionale Catena De Luca è ora agli arresti domiciliari, aveva espresso l’intenzione di candidarsi a sindaco di Messina.