Meteo, nuova fase di tempo stabile ma con forti escursioni termiche

0
87

Dopo il transito di una modesta perturbazione (la numero 4 di novembre) che, fino alle prime ore di lunedì, avrà effetti scarsi in termini di precipitazioni e determinerà un lieve e temporaneo calo delle temperature – affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo – la pressione tornerà ad aumentare con inizio di una nuova fase stabile destinata probabilmente a durare per il resto della settimana.

Questa prolungata stabilità non sarà ovunque accompagnata da un tempo soleggiato: si formeranno infatti strati di nubi basse e, inizialmente, anche alcune nebbie che interesseranno parte della Val Padana, la Liguria e le regioni centrali tirreniche. Si tratterà di nubi innocue con al più qualche pioviggine in Liguria e, in forma del tutto occasionale, sulle pianure del Nord.

L’afflusso di aria più calda che accompagnerà il rinforzo dell’alta pressione si tradurrà in un generale rialzo nelle minime e in un clima diurno più mite nelle aree più soleggiate, specie nei rilievi in genere. Nelle aree più grigie invece le massime saranno più contenute, con poca escursione termica tra la notte e il giorno. Con la rinnovata stabilità è probabile un graduale incremento dei livelli di inquinamento.

Il meteo di lunedì

Tempo nel complesso soleggiato domani, con passaggio di alcune velature al Centro-nord e annuvolamenti un po’ più consistenti su Calabria meridionale, Sardegna e Sicilia. Nel mattino nebbie in diradamento a cavallo del Po tra l’Alessandrino e il Polesine e, localmente, nelle valli in Toscana e Umbria. Tra pomeriggio e sera nuvole in addensamento tra Liguria e nord della Toscana. Temperature in lieve calo: clima freddo all’alba al Nord e nelle zone interne del Centro con valori intorno allo zero. Venti moderati o tesi di Maestrale su Puglia, alto Ionio, canali delle isole e mare di Sardegna. La nostra previsione per lunedì ha un Indice di Affidabilità alto (IdA pari a 90).

Previsioni per martedì

Tempo in prevalenza soleggiato martedì su Alpi, estremo Nordovest, settore adriatico, Sud peninsulare e Sardegna. Su parte della Val Padana, settore ligure, medio Tirreno e Sicilia invece presenza di strati di nuvole basse comunque innocue, senza il rischio di piogge. Possibili locali nebbie al mattino intorno al Polesine e nella notte successiva nel settore centrale della Val Padana. Temperature minime in lieve calo al Sud, in aumento altrove; massime in rialzo nelle aree più soleggiate. Venti occidentali localmente moderati nelle Isole.

Loading...
loading...