Puglia, muore in auto mentre sta per tornare a casa dopo una giornata di lavoro

0
307

Un uomo è morto subito dopo essere entrato nella propria auto. A morire è stato un collaboratore scolastico.

L’uomo si chiamava Donato Giannuzzi aveva 58 anni ed era sposato, con una figlia. L’uomo era entrato nella sua auto dopo una giornata di lavoro stava per rientrare a casa.

Giannuzzi, però aveva avuto dei problemi di salute durante la mattinata lamentando persistenti dolori all’addome.

I suoi colleghi avevano invitato il Giannuzzi a recarsi al pronto soccorso per i dovuti accertamenti ma l’uomo aveva ritenuto che il malore fosse passeggero.

Giannuzzi sarebbe morto a causa di un infarto. In pochi minuti sono arrivati i soccorritori del 118 che hanno provveduto a cercare di rianimare, invano, l’uomo.

Loading...