Macabro episodio, Carabinieri ritrovano i cadaveri di un’intera famiglia, si tratta di omicidio-suicidio

0
111

I carabinieri hanno fatto irruzione in un appartamento e si sono trovati al cospetto di un’immagine agghiacciante: i cadaveri di un’intera famiglia.

Secondo le prime ipotesi potrebbe trattarsi di omicidio-suicidio. Le vittime sono  Salvatore Giordano, 57 anni, la moglie Francesca Vilardi di 59, e i due figli Giovanni e Cristiana che avevano rispettivamente 26 e 29 anni.

Le forze dell’ordine hanno trovato nell’appartamento una pistola. L’episodio è avvenuto in via Malta a Rende.

Sul posto sono intervenute diverse pattuglie dei carabinieri e il procuratore capo di Cosenza, Mario Spagnuolo.

Loading...