Loading...

Caffè verde: tutte le sue proprietà benefiche

0
210

Potresti aver già sentito parlare di caffè verde per la perdita di peso, ma questo potente rimedio naturale offre anche molti altri importanti vantaggi. Continua a leggere per scoprire come il chicco di caffè verde può aiutare a perdere peso e proteggervi da malattie cardiache o dal diabete.

Caffè verde proprietà: eccole

Prima di approfondire tutte le proprietà benefiche del caffè verde vediamo esattamente cos’è. Si tratta di chicchi di caffè non tostati che subiscono un processo di ebollizione e di filtraggio che di seguito vengono generalmente essiccati e trasformati in polvere o vendute sotto forma di capsule.

Favorisce la perdita di peso

Sebbene non ci siano consistenti prove scientifiche, moltissime persone hanno testato efficacemente come l’estratto di caffè verde sotto forma di integratore contribuisce in maniera determinante alla perdita di peso corporeo. Questo beneficio, sembra dipendere dalle proprietà di uno dei suoi principi attivi, ossia l’acido clorogenico che previene l’accumulo di grasso e contribuisce in maniera naturale alla perdita di peso. Anche la caffeina presente nel caffè verde contribuisce a questo processo perché favorisce il corretto funzionamento del metabolismo e in questo modo permette al corpo di bruciare più energia e accumulare grasso.

Protegge dalle malattie cardiache

Uno dei principali benefici dell’estratto dei chicchi di caffè verde è la sua capacità di abbassare la pressione sanguigna. In particolare, ci sono studi che hanno osservato come il contenuto di acido clorogenico presente nell’estratto di caffè verde, è in grado di abbassare la pressione sanguigna fino a 10 punti.

Inoltre, si ritiene che il caffè verde allevi l’ipertensione e riduca il livello di un marcatore infiammatorio chiamato omocisteina, entrambi considerati determinanti per combattere le malattie cardiache.

Previene la glicemia

Un altro modo in cui l’estratto di caffè verde migliora la perdita di peso e la salute generale è il suo contributo a stabilizzare il livello di zucchero nel sangue. Ed è proprio l’acido clorogenico che può contribuire a ridurre l’assorbimento dei carboidrati durante la digestione e mantenere così i livelli di zucchero nel sangue ad una quantità adeguata prevenendo di conseguenza la glicemia.

Altri benefici

Il principale vantaggio per la salute dell’estratto di caffè verde è la sua capacità antiossidante. Questo significa che protegge le cellule e i tessuti dai danni provocati dai radicali liberi e previene il deterioramento che può portare all’invecchiamento.

Inoltre, da menzionare come ulteriore beneficio, il fatto che l’estratto di caffè verde non ha il tipico sapore di caffè, quindi questo permette a tutti coloro che non amano il caffè, di godere dei giusti benefici antiossidanti senza il caratteristico sapore amaro dei chicchi del caffè tostato.

Ma ci sono problemi di sicurezza legati al consumo di questa sostanza?

Anche se l’estratto di chicco di caffè verde è considerato abbastanza sicuro, ci sono preoccupazioni riguardo agli effetti della caffeina. Quindi le persone che soffrono di sintomi come ansia, tensione e stress dovrebbero consumare il prodotto con cautela. Del resto proprio come il caffè torrefatto il consumo eccessivo di questa sostanza potrebbe creare una “dipendenza” da caffeina e comportare di conseguenza i sintomi di astinenza quando il consumo viene interrotto bruscamente come mal di testa, affaticamento e difficoltà di concentrazione.

È però sufficiente adottare la giusta cautela quando si fa uso di questa sostanza e rispettare le dosi giornaliere consigliate per ottenere il massimo dei benefici del caffè verde.

Loading...