Loading...

Bari, bambino di 6 anni ritrovato solo con un uomo di 45 anni ubriaco, il piccolo affidato ad una comunità

0
359

Durante la normale attività di Perlustrazione del territorio, nel primo pomeriggio di ieri, una pattuglia di Agenti della Polizia Locale di Bari, notavano camminare sul lungomare Vittorio Veneto, da soli e visivamente trasandati, tre minorenni che, alla vista degli agenti si dileguavano frettolosamente facendo perdere le loro tracce in un fabbricato in stato di abbandono sito alla Via Pietro Oreste.

A distanza di poche ore gli agenti notavano, sempre in zona, uno dei tre minori precedentemente individuati, della apparente età di 6 anni, in compagnia di un uomo adulto che veniva identificato. Trattavasi di un 45nne Bosniaco residente in Bari che, in vistoso e chiarissimo stato di ebbrezza alcolemica, non risultava in grado di fornire le esatte generalità del minore che accompagnava, pur dichiarandone la paternità.

Pertanto, ritenute non esaustive le informazioni fornite, l’uomo, unitamente al minore, veniva accompagnato presso gli uffici del settore P.G. del comando di P.L. di Bari dove, veniva appurata l’identità del minore, per il quale il PM di turno della procura minorile, ne disponeva l’affidamento ad una comunità educativa cittadina.

L’attività “sociale” della Polizia Locale, riveste fondamentale importanza viso il costante aumento del numero dei minori rom coinvolti nel circuito penale italiano che provengono da contesti di emarginazione e povertà educativa. L’obiettivo principale è quindi quello di combattere il pregiudizio e rompere le “catene” dell’emarginazione, proporre percorsi di prevenzione per i minori rom che vivono nella nostra Città.

Loading...