Loading...

La casa va a fuoco: cane prende la bimba per il pannolino e la porta in salvo

0
81

La famiglia Chaichanhda ha rischiato di morire nell’incendio che ha colpito una villa di Stockton, in California. L’abitazione è stata avvolta dalle fiamme, ma ad evitare la tragedia è stata Sasha, un pit bull di otto mesi che dopo lo scoppio del rogo ha iniziato a bussare alla porta, avvertendo i suoi amici umani del pericolo imminente.

Da quanto racconta Cbs News, una volta entrato in casa, il cane si è subito diretto verso la camera dove si trovava Masailah, la figlia di 7 mesi di Nana Chaichanhda, che in quel momento dormiva beata nel suo lettino. “Sono corsa in casa – ha raccontato Nana ai media statunitensi – e ho visto Sasha prendere mia figlia per il pannolino, cercando di metterla in salvo”. Per fortuna, anche grazie all’intervento dell’amica a quattro zampe, la famiglia è uscita illesa dall’incendio, ma purtroppo le fiamme hanno completamente distrutto l’abitazione, rendendola inagibile.

Per ricostruire la propria casa, i Chaichanhda hanno creato una pagina su GoFundMe, grazie alla quale hanno già raccolto quasi seimila dollari. Ancora pochi per costruire una nuova abitazione, ma saranno soltanto il primo tassello per quella che sarà la loro nuova casa. Intanto i vigili del fuoco e la polizia stanno indagando per scoprire cosa abbia provocato l’incendio.

 

Loading...