Loading...

Simona, vinta da un male incurabile il giorno prima delle nozze

0
209

Il 3 luglio avrebbe compiuto 39 anni e ieri, tre giorni prima del suo compleanno, avrebbe dovuto sugellare il suo sogno e sposare l’uomo che amava. Ma il destino si è messo di traverso: Simona Bottoli, dipendente della ‘Delta Med’ di Viadana (Mantova) e residente a Ospitaletto, è stata vinta da un male incurabile contro cui lottava da tempo.

Le condizioni della donna erano molto peggiorate negli ultimi giorni, tanto che Simona era stata ricoverata in ospedale a Mantova. Venerdì la notizia della scomparsa.

Simona lascia la mamma Bruna, le sorelle Paola e Patrizia e quattro nipoti. E lascia l’amato Gian Paolo, l’uomo a cui aveva detto già di sì in Comune e che ieri avrebbe dovuto sposare anche in Chiesa. I preparativi procedevano serrati, racconta Enrico Galletti sul Corriere della Sera:

“La colonna sonora del loro ingresso verso l’altare l’aveva scelta lei, era l’Ave Maria di Schubert, così come il vestito bianco che l’avrebbe accompagnata nel giorno più bello”.

 

Loading...