Loading...

20enne ubriaco rimane incastrato con la testa tra il treno e la banchina

1
232

Un ragazzo di soli 20 anni ha appoggiato male il piede mentre stava scendendo dal treno ed è precipitato nello spazio tra il vagone e la banchina rimanendo incastrato con la testa.

Il ragazzo ha 20 anni e si chiama  José Alejandro Centurion ed è un venditore ambulante.

Il 20 enne è riuscito a salvarsi grazie all’intervento dei vigili del fuoco.

Il ragazzo è inciampato nel tentativo di scappare da una rissa ce era scoppiata nel treno perdendo l’equilibrio anche per colpa del suo stato di ebbrezza.

Il capo della squadra dei vigili del fuoco ha così commentato l’accaduto: “Ha avuto molta fortuna, possiamo dire che è nato una seconda volta. Non è la prima volta che ci capita qualcosa del genere, ma in passato le persone rimaste incastrate non ce l’hanno fatta”.

Loading...

1 commento

Comments are closed.