Loading...

Complicazioni durante il parto, 22enne indotta al coma, si risveglia dopo due settimane e pensa di avere 13 anni

0
3179

Il suo cuore ha smesso di battere per 68 lunghi secondi. Una donna di 22 anni è andata in crisi cardiaca durante il parto del suo secondo figlio.

I medici sono subito intervenuti e sono stati costretti a indurle il coma. La ragazza ha messo al mondo il secondo figlio, ma per due lunghe settimane non ha dato alcun segno di vita.

All’improvviso però si è risvegliata ma era convinta di avere 13 di anni non 22 , non aveva nessun ricordo dei figli e del suo attuale compagno.

La madre, ai giornali inglesi, ha riferito di essere andata in ospedale con la convinzione di portare a casa un bambino ma invece, dopo due settimane, i bambini erano due.

La 22 enne è costretta a stare su una sedia rotelle, è quasi totalmente cieca e i suoi ricordi si sono fermati a quando aveva solo 13 anni.

Il marito ha cercato di farle ricordare qualcosa, proiettando il video delle loro nozze,  senza però avere l’effetto sperato.

I famigliari sperano che la 22enne possa tornare quella di prima, riconquistando la vista e soprattutto la memoria.

Loading...