Colpita da una barretta di cioccolata da un chilo lanciata da una collega, 44enne ricoverata in ospedale per trauma cranico

0
393

Una donna di 44 anni, dopo un animato litigio con una collega, è stata costretta al ricovero in ospedale. La donna è stata colpita da una barretta di cioccolato di un chilo al capo che le ha procurato un trauma cranico.

Il litigio è avvenuto in uno stabilimento di dolciumi ad Arona in provincia di Novara. Una donna ha lanciato contro una collega una barretta di cioccolato di un chilo.

La barretta di cioccolato ha colpito al capo la 44enne che è caduta a terra. La collega ha continuato ad aggredire la donna colpendola più volte con alcuni sacchetti contenenti cioccolato.

Sono intervenute altre dipendenti che hanno separato le due litiganti. Sul posto sono arrivate le forze dell’ordine e i soccorritori che hanno trasportato la ferita in un ospedale vicino.

La 44 enne ha riportato una ferita al volto e all’occhio e una rottura dei denti.

Loading...