Loading...

Va da una escort e viene accompagnato da moglie e figlio, viene minacciato con una katana e chiede aiuto alla consorte

0
145

Una storia incredibile quella che è stata resa nota dagli organi di stampa. Un uomo ha deciso di andare ad una escort ed è partito dalla sua città Verona con la sua auto per raggiungere Trieste.

L’uomo però non è partito da solo ma si è fatto accompagnare dalla moglie e dal figlio.

L’uomo, un giovane di 30 anni, aveva fissato un appuntamento con una escort di 21 anni.  Si è fatto accompagnare da moglie e figlio e poi è salito nell’abitazione della escort mentre la sua consorte e il figlio sono rimasti giù.

Solo che al momento del pagamento non aveva i soldi necessari per pagare il dovuto. Il 30enne aveva 140 euro ma la escort ne voleva 300.

La escort ha chiamato il compagno che ha minacciato il 30enne veronese con una katana. Impaurito è sceso giù e ha chiesto aiuto alla consorte per pagare il resto della somma.

L’uomo poi ha voluto denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine.

Loading...