Piccolo di 24 giorni muore massacrato di botte dalla madre e fidanzato, 32 fratture su tutto il corpo

0
222

Una morte orribile quella del piccolo Stanley. Il bimbo di soli 24 giorni è stato ucciso in un modo atroce dalla madre e dal fidanzato.

Non si sa per quale motivo ogni giorno della sua breve vita il piccolo di Stanley è stato oggetto dalla persone che più doveva amarlo a terribili torture.

L’autopsia sul corpo del piccolo ha evidenziato che le continue torture avevano provocato un numero altissimo di fratture e quella che aveva determinato la morte del bimbo era stata una al cranio.

La frattura al cranio del bimbo aveva provocato una emorragia che lo aveva portato alla morte.

La coppia assassina, Roxanne Davis mamma del piccolo e Samuel Davies il suo fidanzato, dopo  un lungo processo sono stati condannati a 10 anni di galera.

La sentenza ha sconvolto gli inglesi che chiedevano per la coppia diabolica una pena ben più pesante. Alcuni giudici hanno chiesto la revisione del processo. Al momento i due sono in galera e dovranno scontare 10 anni di carcere.

Loading...