Campione di pattinaggio si suicida a soli 33 anni, era stato sospeso dalle gare

0
119
FILE - In this Nov. 15, 2013, file photo, Caydee Denney and John Coughlin, of the United States, perform during their Pairs Short Program during the ISU Figure Skating Eric Bompard Trophy at Bercy arena in Paris. Coughlin, a two-time U.S. pairs champion recently suspended from figure skating, has died. He was 33. U.S. Figure Skating released a statement Saturday, Jan. 19, 2019, and cited his sister, Angela Laune. The sister said in a Facebook post that her "wonderful, strong, amazingly compassionate brother John Coughlin took his own life. ... I have no words." There were no further details. (AP Photo/Francois Mori, File)

Il due volte campione americano di pattinaggio di coppia John Coughlin è morto suicida a 33 anni. L’atleta era stato sospeso lo scorso giovedì. A dare la notizia è la sorella Angela Laune che in un post su Facebook ha scritto che il suo «meraviglioso, forte e incredibilmente compassionevole fratello John Coughlin si è tolto la vita. Non ho parole».

Coughlin ha ricevuto una sospensione provvisoria dal Centro degli Stati Uniti della SafeSport e USFS lo scorso giovedì per una condotta non specificata. È stato escluso da qualsiasi attività legata al Comitato olimpico statunitense. La federazione americane si è detta «stordita» dalla notizia e ha inviato «cordiali e sentite condoglianze» alla famiglia. L’organizzazione ha detto che non avrebbe più commentato l’accaduto fino a «nuove informazioni sull’accaduto».

Anche l’International Skating Unionsi è detta «scioccata» in questo «momento del dolore». Coughlin era presidente della commissione degli atleti dell’ISU e membro di un comitato tecnico. Ha vinto diversi campionati nazionali collaborando con Caitlin Yankowskas nel 2011 e con Caydee Denney l’anno successivo.

Loading...