Donna uccisa dal compagno dopo una banale lite, era al quinto mese di gravidanza

0
137

Una giovane donna di 35 anni è stata uccisa dal compagno a New York. La donna era al quinto mese di gravidanza e i medici non sono riusciti a salvare neanche il figlio.

Sembra che il compagno l’abbia uccisa dopo una banale lite scoppiata nell’atrio di un condominio colpendola più volte con un grosso coltello.

La donna era un affermato agente immobiliare. Ad allarmare le forze dell’ordine è stato un vicino di casa che ha subito avvisato le forze dell’ordine.

Arrivate sul posto hanno trovato la donna agonizzante. La donna è morta subito dopo il trasporto in ospedale.

Le forze dell’ordine hanno identificato l’aggressore, il compagno della donna, grazie ai video delle telecamere di sorveglianza.

Attualmente l’uomo è ricercato dalla polizia di New York e dovrà difendersi dall’accusa di omicidio.

Loading...