Dipendenza dai videogame, 13enne dopo 48 ore di gioco interrotto si rifiuta di terminare di giocare, mamma, pur di nutrirlo, lo imbocca

0
30

Un video virale di una madre che si reca in un internet cafè per imboccare suo figlio di 13 anni – che si rifiuta di porre fine alla sua sfrenata partita ai videogame di 48 ore per mangiare – ha riacceso il dibattito su questa inquietante dipendenza.

La 37enne Lilybeth Marvel ha notato per la prima volta che c’era qualcosa che non andava con suo figlio Carlito circa due anni fa, quando ha iniziato a rimanere sveglio fino a tardi e a passare intere giornate (e serate) in un internet cafè vicino alla casa di famiglia a Nueva Ecija, nelle Filippine.

Le cose sono peggiorate progressivamente con il passare del tempo, al punto che il tredicenne ora trascorre giorni e giorni interi con gli occhi incollati a un monitor per giocare al suo videogame preferito, Rules of Survival.

La settimana scorsa, la signora Marvel è stata filmata mentre consegnava la colazione di suo figlio all’internet cafè e lo alimentava a mano mentre il ragazzino continuava a giocare, perché era lì da oltre 48 ore.

 “Il mio povero figlio… Tesoro, mangia ora”, afferma la madre preoccupata nella clip video condivisa su YouTube.

“Hai così tanti soldi, che potresti impiegare fino a domani per tornare a casa. Hai bisogno di fare pipì? Mio Dio, mi dispiace per mio figlio. Sei così irritante“, prosegue.

Il denaro a cui si riferisce è la pila di monete di fronte a Carlito, probabilmente utilizzate per finanziare la sua dipendenza all’internet cafè. Non è chiaro se i suoi genitori gli abbiano effettivamente dato i soldi o se li abbia ottenuti con altri mezzi.

A un certo punto, la mamma cerca di prendere le monete, ma lui si agita e le afferra la mano, finché lei non rimette le monete sul tavolo.

In tutto il video di 3 minuti, il tredicenne riconosce a malapena la presenza della madre. Non la guarda mai, ma tiene gli occhi sul monitor mentre mastica il cibo che la donna gli mette in bocca.

Il ragazzo si agita e non è nemmeno in grado di togliere le mani dalla tastiera mentre sua madre gli dà da mangiare. La signora Marvel sembra profondamente preoccupata per Carlito, dato che nella clip afferma di temere che suo figlio non riesca a mangiare fino al giorno dopo.