Bari & Dintorni

Ragazza 21enne accetta di mettersi la corda al collo per pochi minuti dietro un generoso compenso, muore strangolata

Una ragazza di soli 21 anni è morta strangolata a causa di un gioco che si è spinto troppo in la.

La ragazza, Hope Barden molto bella da un po’ di tempo faceva la cam girl: i clienti la pagavano, le chiedevano prestazioni varie e lei eseguiva.

La ragazza faceva tutto questo per realizzare il suo sogno, voleva aprire una clinica per ragazzi problematici.

Tra i sui clienti c’era un 45enne, Jerome Danger che le aveva chiesto diverse prestazioni , pagando sempre molto bene.

Un giorno, il 15 marzo 2018, la sua richiesta era stata quella che la ragazza si  mettesse una corda al collo e la stringesse.

La ragazza, come al solito, ha eseguito ed è morta soffocata sotto gli occhi dell’uomo.

Il suo corpo è stato ritrovato dalle ragazze con cui divideva l’appartamento.

L’uomo, arrestato, si è impiccato nella cella.