Dopo che muore il marito apre un cassetto a cui non si era mai voluta avvicinare e ciò che scopre la terrorizza

0
17948

Una donna, Audrey Philips era stata sposta per ben 64 anni ad un uomo,  Glyn.

I due si erano amati profondamente e mai, durante gli anni del matrimonio, lei aveva dubitato dell’amore che il marito provava per lei.

Un giorno, però Glyn è morto e la donna si è avvicinata ad un cassetto a cui, durante il matrimonio, non si era mai avvicinata.

Quando lo ha aperto ha scoperto una verità che non si sarebbe mai immaginata: il marito era stato una spia che aveva lavorato per la British Intelligence Force.

La donna che aveva sempre pensato che il marito fosse un ingegnere civile è rimasta scioccata dall’altra verità.

L’uomo era una spia da quando aveva13 anni.

Dopo i primi tempi di smarrimento e anche di sgomento, la donna, che è una insegnante, ha scritto un libro “Operation XX And Me: Did I Have A Choice?” nel quale si legge: “Ero ignara di tutto, avrei così tante domande ma la frustrazione è che non avranno mai risposta. Perché non lo sapevo?”.

E poi, a giustificazione della circostanza che non si era mai accorta di nulla, scrive:  “Ho sempre rispettato la sua privacy e non mi è mai passato per la testa di andare a sbirciare nei suoi cassetti. Dopo la sua morte ci ho messo 3 anni per leggere tutto e sono ancora sbalordita”.

Loading...
Загрузка...