Operatore ecologico trova tra la spazzatura un assegno circolare di 5.500 euro, ecco come si comporta

0
9001

Un operatore ecologico, mentre lavorava, ha trovato tra i rifiuti un assegno circolare di 5.500,00 euro.

La vicenda è accaduta a Pieve di Soligo.

Appena ha visto l’assegno l’ha recuperato e l’ha consegnato alle forze dell’ordine. Sull’argomento è intervenuto anche Roberto Menegon, assessore alla sicurezza e protezione civile di Pieve di Soligo che ha così dichiarato: «Siamo veramente alla follia,  quando l’operatore comunale mi ha contattato, non ci potevo credere.

E poi ha aggiunto: “Nei sacchi lasciati in giro da questi maleducati abbiamo rinvenuto di tutto in questo periodo: ma un assegno pronto per essere incassato e soprattutto di un importo del genere, era assolutamente impensabile. In che società viviamo?».

Ora le forze dell’ordine stanno ricostruendo la vicenda per capire se il titolo è stato rubato o perso.

Loading...
Загрузка...