Bari & Dintorni

Sedicenne bocciato a scuola, il padre mette un annuncio incredibile sui social

Un ragazzo di 16 anni è stato bocciato a scuola e il padre ritenendo, giustamente, che ciò sia avvenuto perché durante l’anno il ragazzo non ha fatto il proprio dovere ha messo un annuncio sui social con cui cercava lavoro per il suo ragazzo.

Ma il papà, evidentemente deluso e arrabbiato con il figlio non cercava un lavoro qualunque ma un lavoro duro che fosse pagato poco, anche un euro all’ora, e anche che venisse ricompensato in natura e così fa un esempio:  “Pagamento anche con baratto, del tipo lui lavora e io e mia moglie veniamo a mangiare (se si tratta di ristorazione)”.

Dunque il padre ha voluto dare una bella lezione al figlio trovandogli un lavoro e facendogli capire quanto il danaro si debba sudare per guadagnarselo.

Non sappiamo se il lavoro è stato trovato ma certamente il ragazzo anche sui social è stato messo in cattiva luce. E forse questo era l’altro obbiettivo a cui mirava il padre.