Bari & Dintorni

Dipendente comunale accusato di peculato e processato per aver fatto nove fotocopie per suo personale

Solo nove fotocopie stanno creando non pochi problemi a un ex dipendente comunale di 43 anni. L’uomo è stato denunciato per il reato di peculato per aver fatto con la fotocopiatrice comunale nove fotocopie per uso personale.

L’uomo ha lavorato per nove anni al comune di Vedelago in provincia di Treviso e proprio in quel periodo ha fatto le nove fotocopie incriminate.

Dopo nove anni l’uomo ha chiesto e ottenuto il trasferimento al municipio di Morgano a pochi chilometri da Vedelago.

Il comune di Vedelago ha deciso di non costituirsi parte civile nel processo e non è stato stabilito un risarcimento.

La procura che in questi anni ha indagato l’uomo per il reato di peculato non è riuscita a quantificare il danno prodotto dall’ex dipendente alle casse del comune.

Sicuramente un danno piccolissimo, però. Una storia che ha dell’incredibile visto il tanto tempo perso dai magistrati per indagare per un danno così esiguo.