Bari & Dintorni

Genitori vedono la loro bambina di 10 anni che ha una crisi di nervi, la portano in ospedale e si sentono dire una cosa sconvolgente: «E’ cocainomane»

Una storia difficile e dolorosissima accaduta in Brianza. Una mamma e un papà hanno visto la loro bambina di 10 anni troppo agitata e aggressiva tanto da non riuscire più a controllarla e allora l’hanno portata in ospedale perché non sapevano proprio che altro fare.

La bambina è stata visitata in pronto soccorso e, alla fine di tutte le analisi a cui è stata sottoposta la bambina, è arrivato un verdetto impossibile da accettare per dei genitori lontani da un certo mondo: la bambina è cocainomane.

La famiglia, sconvolta e sotto choc non capisce come sia potuto accadere. La bambina era lasciata a casa da sola i pomeriggi perché entrambi i genitori lavorano e lei che aveva la sua paghetta da bambina di quinta elementare usciva a passeggiare fino a che non ha incontrato dei soggetti che l’hanno avvicinata.

Ora la bambina si trova in un centro di recupero che l’aiuterà a superare questa terribile momento.