Ricco uomo d’affari decide di farsi abbandonare in un’isola sperduta e deserta per smettere di fumare

0
2329

Un uomo di 56 anni benestante, dirigente della NM Rothschild & Son ha deciso di smettere di fumare e per farlo ha fatto qualcosa di originale.

L’uomo ha raccontato che da 43 anni fuma 30 sigarette al giorno e ha tentato di tutto per smettere, dall’agopuntura, all’ipnosi, finendo alle terapie di fumo ma senza mai raggiungere il risultato sperato.

Così ha deciso di tentare una delle ultime possibilità. Con un motoscafo si è fatto trasportata in un’isola deserta priva di ogni conforto.

L’uomo che si chiama Geoff Spice ha deciso di trascorre nell’isola deserta quattro settimane. L’isola di chiama Sgarabhaigh ed è piccolissima. Molto rigogliosa è la natura ed è priva di energia elettrica e acqua potabile.

L’uomo si è recato nell’isola solo con la sua chitarra con la voglia matta di smettere di fumare.

L’uomo d’affari è partito con il consenso della moglie. Ha fumato l’ultima sigaretta prima di partire, poi ha lasciato il pacchetto a casa ed è salito sulla barca, destinazione l’isola sperduta.

L’uomo si è portato anche con sé il suo cellulare ed è sicuro che funzionerà così potrà sentire la moglie e i figli quando vorrà.

Questa prova di forza è stata fatta in modo da trascorrere più anni possibili con la propria famiglia.

Loading...