Giovane coppia uccide il figlio down con una flebo di disinfettante e rum, non lo avevano mai accettato

0
766

Una fine orribile quella fatta da un bambino nato con la sindrome down. Il piccolo si chiamava Lucas Ruiz e aveva di 17 mesi il giorno che i genitori lo hanno avvelenato.

Il piccolo viveva con i genitori in una città della Louisiana e non era la prima volta che suo padre e sua madre avevano provato a ucciderlo.

Alla fine i due sono riusciti nel macabro intento ,il loro bimbo di 17 mesi avvelenandolo con una flebo contenente disinfettante, profumo e rum.

Una miscela letale per il povero bambino che è morto subito dopo il trasporto al più vicino ospedale.  Il padre del piccolo era già stato arrestato per aver tentato di uccidere il proprio figlio.

La madre, interrogata dalle forze del’ordine della Louisiana, ha detto che: «Il Signore ha voluto dare delle ali da angelo a Lucas per farlo tornare nel suo regno per sempre».

I genitori del piccolo Lucas rischiano l’ergastolo.

Loading...