Bari & Dintorni

Donna mette una crema antirughe sul viso e finisce in coma

Una donna di 47 anni ha acquistato una crema antirughe per provare ad avere una pelle più distesa e dall’aspetto più giovane.

Appena l’ha applicata sul viso, però, ha cominciato a sentirsi poco ma non attribuendo il malessere alla crema, ha continuato a metterla sul suo viso ogni giorno e i sintomi del malessere sono aumentati di ora in ora fino a che la donna non è entrata in coma.

Questa vicenda è accaduta in California,  a Sacramento.

La crema, successivamente analizzata, conteneva del metilmercurio, che è un tipo velenoso di mercurio.

Questa sostanza provoca danni gravissimi al cervello e a tutto il sistema nervoso.

Questa crema pare non contenesse il mercurio perché così confezionata come ha voluto specificare la Contea di Sacramento divulgando un comunicato ma il mercurio dovrebbe essere stato aggiunto in un secondo momento.

Olivia Kasirye, funzionaria della sanità pubblica della Contea ha comunicato questo:  “La sanità pubblica di Sacramento esorta la comunità a interrompere l’uso di simili creme per la pelle importate dal Messico a causa del rischio di contaminazione con metilmercurio”