Mamma è in sala parto, i medici litigano e picchiandosi finiscono a terra , cosa accade dopo è terribile

0
3331

Questa vicenda si è svolta nello Stato del Mato Grosso, a Ivinhema, nel sudovest del Paese, in un ospedale dove una mamma di 32 anni  Gislaine Santana, era stata ricoverata perché stava per dare alla luce il suo bambino.

La donna era n travaglio e, pertanto, in sala parto. Quando mancava davvero poco alla nascita del suo bambino, i due medici che erano con lei hanno iniziato a litigare dapprima in un modo abbastanza contenuto ma poi sono volate parole grosse e i medici sono venuti alle mani sotto gli occhi spaventati e increduli della donna che implorava loro di smettere e  di badare, piuttosto, al suo bambino.

I medici, prima della loro litigata, picchiandosi, sono anche caduti a terra. A quel punto è intervenuto un altro medico che ha ritento di dover praticare il taglio cesareo per salvare il bambino. Ma, purtroppo, non c’è stato nulla da fare per il piccolo che è nato morto.

I medici sono finiti sotto inchiesta.

Loading...