Maniaco del pulito, stanco di pulire casa, le dà fuoco, era per lui troppo sporca

0
575

Un uomo che si chiama Anthony Graeme Humphrey ha compiuto un gesto inconsulto incendiando l’appartamento dove abitava da anni perché, per lui, era troppo sporco.

L’uomo, maniaco del pulito, è stato fermato dalle forze dell’ordine. Durante l’interrogatorio il ragazzo ha detto che era stanco di pulire continuamente casa e allora aveva deciso di darle fuoco.

L’incendio, che ha messo in pericolo anche le ville limitrofe, è divampato a Victoria in Australia.

A spiegare l’accaduto ci ha pensato il sito del Regno Unito The Sun.

All’interno dell’appartamento c’era la ragazza di Anthony Graeme Humphrey che ancora dormiva. La ragazza è riuscita a fuggire in tempo.

I danni all’appartamento sono ingenti si parla di centinaia di migliaia di dollari. La Polizia però sta valutando attentamente anche un’altra ipotesi.

Il vero movente dell’incendio potrebbe essere che il giovane abbia appiccato il fuoco al suo appartamento per uccidere la sua fidanzata.

I due il giorno prima, secondo quanto detto da alcuni testimoni, avevano litigato animatamente.

Loading...
Загрузка...