20enne vende il figlio su un sito d’annunci a 300 euro, ha frequentato due uomini non sa chi è il padre del bimbo

0
2236

Una donna è rimasta incinta a 17 anni. In quel periodo la ragazza aveva contemporaneamente la storia con due uomini ma non ha mai saputo quale dei due è il padre legittimo del bambino.

Nel momento in cui  ai due uomini ha detto di essere incinta nessuno dei due si è assunto la responsabilità di fare da padre al bambino.

Così dopo 3 anni la donna ha deciso di mettere in vendita il figlio sul sito di annunci Gumtree per 300 dollari, quasi 300 euro.

All’annuncio ha risposto un poliziotto che, fingendosi interessato all’acquisto, ha fissato un appuntamento con la ragazza.

La ragazza si è presentata all’appuntamento ed è stata condotta in caserma dove ha detto di essere molto pentita per l’annuncio ma ha deciso di mettere in vendita il piccolo perché non aveva abbastanza soldi per vivere in un modo decente.

La ragazza ha detto che subito dopo i due uomini che frequentava non si sono assunti le loro responsabilità, lei è rimasta senza un lavoro e senza un soldo.

Ma all’annuncio a rispondere è stato un poliziotto che le ha dato appuntamento a un fast food e subito dopo che le aveva dato il denaro pattuito la condotta in caserma e arrestata.

Il fatto è avvenuto a Johannesburg in Sud Africa.