Giovane e avvenente donna accusa l’ex fidanzato milionario di averla picchiata e molesta ma la verità è un’altra

0
3082

Una donna Mary Hunt ha iniziato a accusare l’ex compagno, un uomo molto ricco di nome Scott Mitchell, che durante la loro lunga storia l’aveva ripetutamente picchiata e molestata.

L’uomo ha però subito risposto alle accuse affermato di aver lasciato la donna perché si era accorto che gli aveva derubato soldi e gioielli per un valore di circa 2,1 milioni di dollari.

L’uomo, per contrastare le accuse di molestie, ha anche reso pubblico un video nel quale si vede la donna molto bella e di soli 29 anni prendersi a schiaffi da sola.

Il video era stato girato dalle telecamere  a circuito chiuso della casa dove viveva in Florida il 45 enne milionario.

Gli inquirenti hanno scoperto che non solo la donna fingeva di essere aggredita dall’uomo ma anche aveva inviato ai suoi genitori, tramite un corriere, tutti i soldi e i diamanti che aveva rubato nella casa dell’uomo milionario.

Il legale difensore di Scott Mitchell ha così commentato le immagini del video:  “Non ci sono prove che lui l’abbia mai picchiata, mentre quelle immagini dimostrano che sia stata lei stessa a colpirsi nella stessa zona del viso in cui sostiene l’abbia colpita l’ex fidanzato”.