Esperto sub decide di risale molto velocemente da un’immersione e si ritrova con 30 chili in più

0
29778

Un sub peruviano, Alejandro Ramos Martinez, ha avuto una strana metamorfosi del corpo per una risalita troppo veloce da un’immersione.

Il sub, non si sa per quale motivo, era concentrato in una sua solita battuta di caccia nell’Oceano Pacifico, quando ha deciso di risale senza rispettare le tempistiche per far abituare il corpo.

Il sub, molto esperto fa di professione il pescatore, forse colto da un malore ha voluto forzare i tempi ma non ha fatto i conti con la “sindrome di decompressione”. L’uomo si è ritrovato con i suoi muscoli gonfi e con un peso corporeo aumentato di 30 chili.

L’uomo, per la presenza eccessiva di azoto all’interno del sangue, soffre ora di tremendi dolori, ma la sua imprudenza poteva costargli la vita.

Il sub, come ha raccontato il Daily Mail è in cura e deve fare continue sedute nella camera pressurizzata per fare in modo che la presenza di azoto nel sangue diminuisca.

L’uomo continuerà questo tipo di trattamento fino a quando tutto l’azoto presente nel suo sangue non sarà rimosso.

Loading...